Aggredisce i carabinieri durante controllo, 30enne finisce agli arresti domiciliari

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Soriano Calabro durante un normale di servizio di controllo del territorio in arco notturno, transitavano nella zona rurale di Gerocarne ove notavano due soggetti nei pressi di un’autovettura. In considerazione dell’orario e della posizione appartata, i militari decidevano di controllare ed identificare i due ragazzi

Dalle prime battute del controllo uno dei due giovani, visibilmente in stato di ebbrezza alcolica, alla richiesta di mostrare i documenti ai militari operanti, si scagliava con veemenza dapprima contro uno dei due militari che, colto di sorpresa, veniva attinto da alcuni pugni e in seguito si scagliava contro l’autovettura militare che veniva attinta da vari calci.

La pronta reazione del secondo militare scongiurava il peggio ed il soggetto veniva prontamente bloccato in attesa dei rinforzi e dei sanitari. Il giovane, Vincenzo Iogà, originario di Dinami, 30enne, è stato arrestato per violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale ed è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle direttiva dell’Autorità Giudiziaria.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati