Appalto lavori ponte sul fiume Savuto, la soddisfazione di Enzo Bruno

Sono stati appaltati i lavori per la ricostruzione del ponte sul fiume Savuto. Ad esprimere soddisfazione per la notizia e’ l’ex presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che nel corso del suo mandato ha seguito le vicende legate all’importante manufatto spazzato via dalla furia del fiume durante un alluvione nel 2006.

“Ci sono voluti 12 anni per avere la certezza del finanziamento – afferma Bruno – e poter restituire ai cittadini la concretezza di un impegno che non e’ solo speranza di avere una infrastruttura fondamentale per la viabilita’ di quella zona. Lo stanziamento iniziale di cinque milioni di euro, venne dimezzato per scelta della Giunta regionale pro tempore, guidata da Giusepp Scopelliti, e a tre milioni, compresi cinquecento mila euro stanziati dalla Protezione Civile, somme non sufficienti per la ricostruzione dell’infrastruttura. La Provincia di Catanzaro – aggiunge – guidata dal sottoscritto pur nelle difficolta’ economiche causate dalle legge 56/2014, la ormai famigerata Riforma Delrio ha cofinanziato l’opera con una somma pari a 450 mila euro. Il 29 novembre 2018 la commissione di gara presieduta dall’architetto Pantaleone Narciso ha aggiudicato l’opera all’impresa “Valori” con un ribasso del 15 per cento, per un importo contrattuale di 2.060.965,79 euro e tempo di esecuzione lavori di 630 giorni dalla consegna del cantiere. Voglio ringraziare il Presidente Oliverio – ha concluso Bruno – la Giunta regionale, tutti i miei collaboratori i consiglieri provinciali che mi hanno affiancato, la Coldiretti i Sindaci che mi sono stati vicini in questa vicenda”.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati