Badolato – Successo per la Giornata-festa di Comunità

Il Comitato “Insieme si può Fare!” di Badolato, con tutte le sue componenti interne, intende ringraziare tutte le persone che a vario modo – sia in termini di supporto organizzativo che in termini di partecipazione attiva alla manifestazione – hanno reso bella e piacevole la giornata-festa di comunità di Domenica 03 Giugno.

Una giornata intensa e ricca di eventi con un pomeriggio caratterizzato da un’escursione originale per le vie del borgo con la musica di strada e gli stornelli di Andrea Bressi e di Daniele Mazza del gruppo folk “I Giamberiani – Suoni Tradizionali”. Una visita guidata speciale coordinata dalle associazioni  Pro Loco Badolato/Unpli Calabria, Riviera e Borghi degli Angeli – Polo Badolato, Comunità Terra Madre “Borghi in Comunità” e Borghi della Salute.

Il tardo pomeriggio ha visto protagonisti, nel nostro centro storico, tra piazza SS. Salvatore e Santa Maria, famiglie e bambini grazie alle attività coordinate dall’Associazione di Promozione Sociale “MaMa” con il laboratorio di favole per bambini di Roberto e Mimmo, e con gli spettacoli degli artisti di strada Ciccio Panza e Graziella Cous Cous della Compagnia “Fuoco&Clownerie”.

Grande successo poi per i concerti della jazz band danese “Opus2”, che il Comitato intende ringraziare fortemente, anche per i giorni spettacolari ed emozionanti trascorsi assieme proprio dal 2 al 5 giugno scorsi, per via un soggiorno vacanziero legato ad una partnership ed un progetto culturale co-promosso con la CS META 2. Un forte abbraccio va a tutti gli amici danesi della band, che hanno anche contribuito fattivamente alla causa del Comitato con una donazione economica, ed anche agli amici danesi e stranieri di Villa Collina che stanno supportando le attività avviate.

Un ringraziamento va anche agli amici artisti Mimmo Audino (col resto del gruppo di musicisti che lo hanno accompagnato sul palco) e a quelli della Swing Band “Friends” guidati da Andrea Comito e Pietro Curatola. Due perfomance musicali spettacolari che hanno saputo divertire tutti. Un ringraziamento, infine, al Comune di Badolato per il patrocinio istituzionali, ai vigili urbani della PLAVI dell’Unione dei Comuni, ai volontari del gruppo CRI di Badolato.

Il nostro comitato, spontaneo e autonomo, temporaneo e di scopo, continua ora nel suo percorso idealmente tracciato nelle scorse settimane. Quello di Domenica 03 Giugno è stato solo un passaggio pubblico per presentare e ufficializzare un percorso di condivisione e azioni mirate e concrete per il paese ed il suo territorio.

Visti, però, gli importanti obiettivi prefissati e programmati per i prossimi mesi, considerato il tempo necessario che servirà per concretizzarli, si è deciso appunto – con l’obiettivo di continuare a coinvolgere la comunità, gli operatori, i nostri emigrati, ecc. – che la riffa/lotteria a supporto degli interventi messi in cantiere resterà aperta e durerà tutta l’estate 2018.

Sosteneteci e fate passaparola. L’estrazione dei biglietti avverrà a Settembre 2018 nell’occasione di un’altra giornata-festa di chiusura, ancora da definire (lo abbiamo più volte comunicato dal palco durante i concerti di domenica). Vi chiediamo scusa per questo disguido, ma crediamo sia giusto e doveroso allargare la partecipazione ed il coinvolgimento di più persone sfruttando soprattutto l’estate badolatese.  Nei prossimi giorni il Comitato si riunirà per fare un resoconto del 03 Giugno e delle attività pregresse, per programmare altre giornate ecologiche nel Borgo ed in Marina e per mettere in cantiere altri interventi a tutela di alcuni beni comuni.

PARTECIPATE quindi attivamente (vi aspettiamo alle varie e tante iniziative in programma nelle prossime settimane)…e FORZA BADOLATO (sempre!). Grazie nuovamente a tutti.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.