Bambino rimane chiuso in macchina, liberato dai Vigili del Fuoco

E’ rimasto chiuso dentro la macchina un bambino di tre anni salvato dall’intervento immediato dei vigili del fuoco. Il fatto è accaduto nel quartiere Villaggio Europa a Rende.

La donna avrebbe posizionato il figlio nel seggiolino posto sul sedile posteriore dell’auto, una Opel Insignia. Una volta messo in sicurezza il figlio, la giovane madre avrebbe chiuso lo sportello per prendere posto alla guida dell’autovettura, ma qualcosa è andato storto.

Le chiavi rimaste all’interno e le sicure inserite automaticamente. La paura che al bimbo potesse succedere qualcosa, i finestrini chiusi e quindi la mancanza di aria all’interno dell’abitacolo, hanno preso il sopravvento sulla donna. Una questione di secondi perchè quest’ultima ha dato l’allarme alla sala operativa dei vigili del fuoco che sono intervenuti liberandolo.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.