Bandiere Blu, ma in Calabria il numero resta ancora basso

Bandiere Blu – In #Calabria ora siamo a 7. Ma la Fee (Foundation che ogni anno assegna questo riconoscimento internazionale sulla qualità di balneazione) continua stranamente ad «ignorare» molte altre spiagge calabresi altamente meritevoli.

Su L’altra Calabria (www.laltracalabria.it) ed altre testate giornalistiche nazionali (quotidiane e periodiche) circa due anni fa – non senza una punta di polemica – abbiamo avuto modo di segnalare alla presidenza della Foundation for Environmental Education, oltre a Soverato, anche Chianalea di Scilla, Copanello e Caminia di Stalettì, Capo Vaticano e Santa Domenica di Ricadi.

Nel corso della prossima estate, alcuni ispettori della Fee Italia – stando a quanto ci è stato assicurato – visiteranno (finalmente!) anche questi luoghi.
– www.laltracalabria.it
– http://issuu.com/www.laltracalabria.it