Catanzaro – In 4600 per 18 posti da infermiere

  5500 invece gli aspiranti operatori socio sanitari per 30 posti

Sono giunte ad un primo step le selezioni indette dall’azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro finalizzate al reperimento di diciotto infermieri e trenta operatori sociosanitari. La prima settimana di luglio si sono, infatti, tenute nell’auditorium di Fondazione Terina a Lamezia Terme le prove preselettive per i due concorsi che hanno calamitato un’attenzione vastissima.

Basti pensare che per soli diciotto posti disponibili per infermieri hanno presentato domanda di partecipazione in 4.600. Ben più nutrita la pattuglia di candidati che hanno deciso di prendere parte al concorso per operatori sociosanitari: 5.500 partecipanti per trenta posti.

Ieri sono state pubblicate le graduatorie delle prove preselettive che consentiranno di effettuare una prima cernita in vista delle successive prove.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati