Catanzaro – Maltrattamenti in famiglia, 38enne ai domiciliari

Maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e percosse ai danni di alcuni familiari, per questi reati gli agenti della squadra mobile di Catanzaro hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari in un luogo di cura nei confronti del trentottenne catanzarese, R.V.

L’attività investigativa è stata avviata conseguentemente all’intervento di una pattuglia nel domicilio dell’uomo proprio a causa delle violenze perpetrate ai danni dei suoi stessi familiari costretti anche all’abbandono dell’abitazione. Gli indizi di colpevolezza raccolti a carico dell’indagato dalla squadra Mobile, sono stati tempestivamente rappresentati alla locale Procura che, valutata l’oggettiva pericolosità dell’indagato, ha richiesto l’emissione a suo carico di una misura cautelare che tenesse conto delle patologie psichiatriche di cui l’uomo è affetto.