Cedimenti sul ponte Allaro, Anas: “Stop ai tir oltre le 7,5 tonnellate”

L’Anas ha disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate e il contestuale limite di velocità a 30 chilometri orari sul ponte Allaro della strada statale 106 “Jonica”, nella Locride.

“Il provvedimento si è reso necessario – è detto in un comunicato dell’Anas – a seguito degli abbassamenti delle pile 5 e 6 del ponte, registrati mediante il sistema di monitoraggio topografico e inclinometrico attivato sull’infrastruttura. Pertanto, anche alla luce delle risultanze di apposite consulenze scientifiche, si è ritenuto opportuno inibire il transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate”.

“Per i veicoli in direzione nord – è detto ancora nella nota – è previsto l’itinerario alternativo con avvio a Locri, percorrenza delle strade statali 106 Var/B e 682 ‘Jonio-Tirreno’ con immissione in A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ fino allo svincolo di Lamezia Terme e percorrenza delle statali 280 ‘Dei Due Mari’ e statale 106 Var/A. Per i veicoli diretti verso Reggio Calabria si potrà effettuare il percorso inverso”.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati