Consolidare, rilanciare e ampliare a livello territoriale. Il progetto turistico “Riviera e Borghi degli Angeli”

Continua il paziente lavoro dell’A.Op.T. “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI” di Badolato e del Comitato Promotore, venutosi a creare nei mesi scorsi a seguito di diversi incontri, per la definizione di un possibile sviluppo e ampliamento territoriale del Progetto di Rete di Operatori/Servizi Turistici “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI” – con relativo marchio turistico – nel comprensorio del basso ionio calabrese.Trattasi di un territorio omogeneo che potrebbe interessare un futuro distretto compreso tra l’Antica Kaulon e la Valle dello Stilaro fino all’Antica Scolacium – Area Squillace/San Floro, passando dall’entroterra ionico e dai suoi borghi medievali.

Tra gli obiettivi prefissati e condivisi, si punta a: organizzare un’offerta integrata e diversificata con modelli integrati di “Paesi Albergo – Ospitalità Diffusa” (tra strutture ricettive piccole, soprattutto extra-alberghiere, con annessi servizi ristorativi e turistici generali); trasformare il territorio del basso ionio in una destinazione turistica accreditata e riconosciuta a livello nazionale, specializzata in alcune e nuove formule di turismo; destagionalizzare ed internazionalizzare la stessa offerta; incrementare nel tempo flussi turistici italiani e soprattutto stranieri ecc. con formule di turismo sicuramente balneare, ma altresì lento ed esperienziale, sostenibile, eco-culturale, religioso, enogastronomico ecc., tutte formule di turismo alternativo a quello più commerciale e di massa.

In tal senso i soggetti attivi e coinvolti in questo progetto ambizioso, che si sono riuniti e confrontate più volte in questi mesi, il prossimo 14 Dicembre si riuniranno per fare il punto della situazione, per continuare a coinvolgere chiunque interessato a co-partecipare attivamente al progetto comprensoriale “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI”, definendone forma e piani programmatici per il futuro. Al momento sono circa 30 le imprese turistiche che si sono espresse favorevolmente, appartenenti alle seguenti tre macro-categorie: 1) Strutture Ricettive, piccolo-alberghiere ed extra-alberghiere (Case Vacanza, B&B, Agriturismi); 2) Ristoranti, Trattorie tipiche ed esercizi commerciali turistici 3) Agenzie di servizi turistici, Stabilimenti Balneari, Escursionismo e altre Aziende operanti nel settore.

Il progetto in questione, nato da una proposta dell’Associazione degli Operatori Turistici “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI” di Badolato, è maturato nei mesi scorsi, a partire del 5 Gennaio 2017, a seguito di conferenze pubbliche e tavoli di confronto e di lavoro svolti fino allo scorso Settembre. Nel concreto l’obiettivo è: rilanciare l’idea-progettuale del modello/brand turistico RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI, capace di identificare la zona; allestire un portale web turistico di territorio, con relativo catalogo di offerta e sistema di e-booking dinamico e professionale; proseguire nella promozione e marketing della specifica offerta turistica tramite il già collaudato calendario fieristico e con strumenti innovativi digitali capaci di internazionalizzare le proposte e la destinazione e di intercettare nuovi flussi turistici. Tale progetto, risulta essere complementare e determinante a quanto si sta realizzando nel nostro comprensorio su altri fronti e su altri target di turisti/viaggiatori e vuole fungere, altresì, da stimolo affinché si valorizzi e promuova al meglio il territorio con le sue ricchezze paesaggistiche e naturalistiche, storico-artistico-culturali ed enogastronomiche, organizzandolo dal basso con una prospettiva consortile e di futuro distretto turistico, con eventuali partnership pubblico/privato.

Tutte le imprese interessate sono invitate a contattarci via email all’indirizzo aopt.badolato@gmail.com o telefonando al 338-4709111 o 335-5978352 e di partecipare in data 14 Dicembre – ore 16.00, presso Agriturismo “A Lanterna”/Locanda Cocintum di Monasterace Marina (dietro Faro) – dove si terrà l’incontro per definire ed avviare ufficialmente ed in maniera condivisa il progetto.