Continua a Catanzaro l’attività dello “Sportello famiglia”

Continua con grandi consensi l’attività dello “Sportello famiglia” per assistenza gratuita e guida alle problematiche giuridiche che possono insorgere nella vita familiare avviata dalla Consolidal, associazione nazionale di promozione sociale, con sede in Catanzaro, con la collaborazione della Sezione di Catanzaro dell’Osservatorio Nazionale sul diritto di famiglia, presieduto dall’avv. Elisabetta Chiriano, che è un’associazione di avvocati e operatori del diritto di famiglia accreditata e riconosciuta presso il Consiglio Nazionale Forense come associazione specialistica maggiormente rappresentativa.

“La famiglia – ha spiegato Luigi Bulotta, segretario nazionale della Consolidal – rappresenta la principale formazione sociale in seno alla quale l’uomo “svolge la sua personalità”, come sancito dall’art. 2 della Costituzione, ed è caratterizzata da responsabilità, stabilità ed esclusività. Partendo da tale presupposto – ha continuato Bulotta – la Consolidal e l’Osservatorio Nazionale sul diritto di famiglia, consapevoli dell’esistenza di un coacerbo di diritti e di obblighi che nascono con la famiglia, comunque intesa, hanno deciso, per venire incontro e fornire supporto per soddisfare le varie esigenze familiari connesse a problematiche di carattere giuridico, di aprire a Catanzaro questo sportello gratuito di orientamento e guida”.

Lo sportello, in questa prima fase di avvio, è aperto regolarmente ogni mercoledì (con esclusione di quelli ricadenti nei giorni festivi e nei periodi estivi) dalle ore 17 alle ore 18, presso la Sede di Catanzaro della Consolidal sita in Via Carlo V n°193. Per contattare lo sportello, chiedere informazioni, è possibile telefonare al n. 3927253140, oppure inviare una email a consolidal@libero.it.
In particolare viene data assistenza e tutela al minore in materia di affido e potestà; assistenza in materia di convivenza di fatto, di riconoscimento di diritti e di doveri ai componenti di una famiglia o tale riconosciuta dalle norme in vigore; si fornisce assistenza anche per problematiche patrimoniali e supporto per ogni altra esigenza che richiede conoscenze giuridiche.

L’assistenza è erogata non solo attraverso “l’ascolto” od il percorso normativo della soluzione dei problemi esposti, ma anche attraverso l’aiuto competente per la semplificazione procedurale presso le sedi istituzionali.
Sono in corso contatti con le parrocchie della città per avviare una collaborazione dei professionisti che gestiscono lo sportello sulle tematiche giuridiche che interessano le famiglie.

ALTRI ARTICOLI