Davoli, esposto in Procura dopo i danni provocati dai cinghiali

Da Davoli è partita la denuncia esposto in Procura, per l’emergenza cinghiali, dove tanti residenti e proprietari di fondi rustici, stanchi per i danni provocati e preoccupati per la loro incolumità hanno circostanziato le loro vicissitudini.

Come si legge in un articolo di Mario Arestia pubblicata sulla Gazzetta del Sud in edicola oggi, tanti gli episodi che si sono verificati in Calabria: il cinghiale di grosse dimensioni fermo sulla linea ferrata di Satriano travolto da un treno in transito, il cacciatore aggredito da a Santa Andrea e ferito in modo grave, non dimenticando poi i tanti incidenti stradali avvenuti sia sulla statale 106 che attraversa il Basso Jonio, che sulle strade provinciali e comunali.

ALTRI ARTICOLI