Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, due persone ai domiciliari

Finiscono ai domiciliari successivamente ad un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione Paolino Mastroianni, 55 anni di Lamezia, e Marcello Derro, 47 anni di Jacurso.

I due sarebbero si sarebbero serviti di donne, prevalentemente di colore, costrette a prostituirsi e controllate dai due arrestati a distanza Le attività che hanno consentito l’esito positivo dell’operazione hanno visto l’utilizzo di pedinamenti, osservazioni, ma anche attività tecnica di captazione telefonica ed ambientale.

Ed è soprattutto grazie alle intercettazioni ambientali, nelle auto degli indagati, che si è appurato quanto in alcune situazioni i due uomini venissero ricambiati in natura con prestazioni sessuali gratuite.Durante le misure coercitive, in un luogo notoriamente frequentato dalle prostituite, il personale del Corpo ha inoltre sorpreso in flagranza di reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione un lametino di 77 anni, B.V.. che, stante l’età, è stato denunciato a piede libero.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati