Giovane francese con casa a Borgia scomparso, proseguono le ricerche

Proseguono, a Fiumefreddo Bruzio (Cs), le ricerche del giovane Lucas Yves Dominique Balmont, 23 anni, scomparso dal 14 gennaio scorso, quando i carabinieri hanno ricevuto una denuncia da parte dei genitori, che abitano in Francia ma hanno una casa di proprietà’ a Borgia, nel catanzarese.

Il punto e’ stato fatto questa mattina in prefettura, a Cosenza, alla presenza dei rappresentanti di tutte le forze dell’ordine, la protezione civile, i vigili del fuoco e il Soccorso alpino, che si stanno occupando delle ricerche anche grazie ad alcuni cani molecolari. “Le ricerche sono in corso, continueranno e saranno anche ampliate – ha detto il prefetto, Gianfranco Tomao – e niente restera’ intentato”.

La zona e’ impervia e piena di burroni. E’ stato anche ritrovato, ieri, il cane del giovane, a circa 3 km dal cimitero di Fiumefreddo Bruzio. Nei giorni scorsi era stato anche trovato un furgoncino che il giovane utilizzava. Il ragazzo sarebbe rimasto in Calabria dopo le vacanze estive e non e’ chiaro perche’ si trovasse proprio nella zona di Fiumefreddo.

ALTRI ARTICOLI