Giovedì 29 Marzo a Isca sullo Jonio incontro sul nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro

Il 29 marzo, alle 10:30, presso la Sala Consiliare dell’Unione dei Comuni del versante ionico, avrà luogo un importante incontro relativo al nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL). Vista la rilevanza dell’argomento, i Sindaci dell’Unione propongono uno strumento per approfondire i temi cardine del CCNL attraverso un confronto professionale e costruttivo con esperti del settore. In tale occasione, il Nucleo di Valutazione presiederà l’incontro al fine di incontrare, informare e aggiornare amministratori, segretari e responsabili del personale, nonché il Servizio Finanziario dell’Unione e dei Comuni associati.

Saranno introdotte le ultime norme in materia di:

  • Performance
  • Assunzioni
  • Procedimenti Disciplinari
  • Elementi costitutivi del nuovo CCNL del Comparto Funzioni Locali.

A condurre l’incontro, tra i relatori, il Prof. Arturo Bianco, unitamente a due componenti del Nucleo di Valutazione, il Dott. Simone Carmignani e il Dott. Francesco Sellaro, ai quali potranno essere rivolti quesiti sugli approfondimenti trattati e che si renderanno disponibili a rispondere anche tramite posta elettronica ai quesiti che gli Enti, per il tramite dell’Unione dei Comuni, riterranno di proporre in materia di selezione e gestione del personale. Per conto dell’Unione dei Comuni, prenderanno parte al tavolo dei relatori il Segretario Generale, Domenico Arena, e il Responsabile del Settore Bilancio e Sviluppo, Vincenzo Larocca, che si occuperanno degli aspetti del nuovo CCNL legati strettamente all’Unione dei Comuni.

Oltre a trattare da vicino i casi proposti e sollecitati dai partecipanti, i temi sopracitati saranno affrontati in modo approfondito e, nello specifico, saranno ripercorsi i seguenti argomenti:

  • L’ambito di applicazione del nuovo CCNL del Comparto Funzioni Locali.
  • I primi adempimenti (Codice Disciplinare, Proroga PO, ecc.);
  • Le decorrenze e la tempistica per l’applicazione degli istituti a carattere vincolato e gli arretrati contrattuali;
  • I nuovi strumenti delle relazioni sindacali: l’informazione, il confronto e le materie della contrattazione decentrata;
  • Le modifiche all’ordinamento professionale;
  • Le modalità di conferimento degli incarichi di posizione organizzativa, le possibili modalità di graduazione dell’indennità e l’indennità di risultato;
  • Il nuovo sistema della indennità: i nuovi importi, le indennità della polizia municipale, la nuova indennità “condizioni di lavoro”;
  • Le progressioni orizzontali;
  • Le norme ed i limiti sul lavoro flessibile (lavoro a tempo determinato, somministrazione lavoro e part time);
  • Gli istituti dell’orario di lavoro (permessi per motivi personali ad ore, permessi per l’espletamento di visite, terapie e prestazioni specialistiche, diritto allo studio ed alle aspettative, ecc..);
  • Le norme specifiche per la polizia locale (attività “di carattere privato”, proventi codice della strada, indennità di funzione e di servizio esterno;
  • Il fondo risorse decentrate 2018: costituzione, utilizzo, certificazione, possibilità di incremento;
  • Aggiornamento degli strumenti di valutazione della performance organizzativa ed individuale, rispetto dei limiti.
  • Assunzioni (capacità assunzionali 2018, ecc.);
  • I Procedimenti disciplinari;
  • La Contrattazione decentrata su base territoriale.

L’incontro del 29 marzo rientra nell’ambito delle riunioni periodiche del nucleo di valutazione dell’Unione e si svolgerà anche in modalità “comunità di pratica professionale”, per favorire l’interazione, mettere in circolo esperienze e attivare momenti di contaminazione positiva, nonché restituire all’apprendimento una natura attiva, esperienziale, al fine di:

–       sostenere il cambiamento
–       supportare la creazione e la diffusione di conoscenza
–       sostenere processi di sviluppo e di apprendimento delle persone
–       promuovere identità comune e senso di appartenenza
–       generare innovazione e valore
–       condividere momenti informali
–       visibilità sulle competenze e le attività svolte.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati