Gita da Soverato a Papasidero (Grotta del Romito) e Orsomarso

Il 30 Settembre 2018 Iorfida Viaggi, in collaborazione con il prof. Giuseppe Pisano, organizza una gita di un’intera giornata a Papasidero (Internazionalmente conosciuto per il celebre graffito del Bos Primigenius presente nella Grotta del Romito, una delle prime espressioni artistiche della presenza umana) e Orsomarso (una delle più suggestive porte d’ingresso del Parco Nazionale del Pollino) . Questo territorio è stato uno degli epicentri dell’area Mercurion dove avevano trovato dimora i monaci basiliani. Il programma si svilupperà nel modo seguente:

-ore 7,00 partenza da Soverato di fronte stazione Carabinieri (con possibilità di soste concordate del pullman lungo il percorso per salita passeggeri: da S. Caterina a CZ Lido, da Lamezia T. a Falerna) e, dopo breve sosta in Autogrill, previsto arrivo a Papasidero alle ore 10,20. Incontro con la guida locale (Luca) presso il “B&B Lao” (magnifica struttura immersa nella natura del parco del Pollino dove è prevista una degustazione di prodotti papasideresi) e successivamente, con l’ausilio della navetta comunale, si procederà alla visita della Grotta del Romito (risalente al Paleolitico superiore e di grande importanza a livello europeo per i reperti che vi si trovano, che riguardano un periodo tra 23.000 e 10.000 anni fa) e all’Antiquarium.

-Ore 13,30 pranzo facoltativo in ristorante (agriturismo “Grotta del Romito, antipasto+primo+acqua+vino+caffè al costo di 13 euro; in alternativa si può consumare la colazione al sacco).

-Ore 15,30 visita guidata al suggestivo Santuario di S. Maria di Costantinopoli (di interesse architettonico, all’interno si può ammirare un pregevole affresco della Madonna col Bambino tra i Santi); alla Cappella di Santa Sofia (caratterizzata da straordinari affreschi in stile bizantino).

-Ore 16,50 circa partenza per Orsomarso con previsto arrivo alle ore 17,40 circa. Incontro con la guida e visite: alla grotta della Madonna di Lourdes (con all’interno una grandissima e suggestiva statua della Madonna realizzata con pietra speciale dei monti iberici in occasione del centenario delle apparizioni di Lourdes); alla Torre dell’Orologio (torre naturale di roccia cui un tempo era “sospeso in aria” un misterioso monastero di epoca bizantina con pareti a picco. La torre, dalla cui cima si ammira un panorama molto suggestivo, è raggiungibile senza grossa fatica) ; alla chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista (costruita sui resti di due cappelle medievali sono presenti pregevoli affreschi di Collimodio del XVII secolo ed altri di epoca più remota); alla chiesa del SS. Salvatore (dove sono custodite pregevoli tele del ‘700 napoletano ed altri tesori d’arte).

-Ore 19,05 partenza per Soverato con previsto arrivo alle 22.30.

Quota partecipativa (pranzo escluso) è di 40 euro (comprensive di pullman, accompagnatore, guide locali, degustazione al B&B, biglietto d’ingresso alla Grotta del Romito+navetta). Prenotazioni obbligatorie presso il Kebab “New Taj Mahal” di Soverato, di fronte lido “Miramare” (via Marina n.38) dalle 17,40 fino a tarda notte. Per tutte le informazioni chiedere l’amicizia su facebook a Giuseppe Pisano o tel.3471728128 . Per info e eventuali biglietti in orari diversi dal Kebab tel.3334081744 oppure negozio “Dolcicreazioni” via Comito- Soverato. 

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati