I sogni e le risorse, l’ic di Taverna vince il concorso nazionale “Inventiamo una banconota”

I sogni dei bambini e le risorse per realizzarli colgono nel segno: l’istituto comprensivo di Taverna vince il concorso nazionale ‘Inventiamo una banconota’, promosso dalla Banca d’Italia e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. La vittoria è stata decretata ieri a Roma, dove una delegazione ha presentato il bozzetto che evoca i progetti possibili grazie al risparmio e alla valorizzazione delle risorse (‘il risparmio avvicina il futuro: progettiamo la nostra vita’, era il tema di quest’anno).  

Soddisfatta e orgogliosa la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo, Rita Elia. Al concorso hanno partecipato le due quinte della scuola primaria ‘Don Lorenzo Milani’ di Taverna, coordinate dall’ insegnante Irene Lancellotti. A partire dal tema, gli alunni e le alunne hanno inventato una banconota, presentata questa mattina da 3 alunne, accompagnate dalla dirigente, dalla referente del progetto e dal docente Vincenzo Marino.

La banconota era stata selezionata fra le tre finaliste a livello nazionale. Ieri mattina, è risultata vincitrice. Tra gli altri componenti della giuria finale, il giornalista Giovanni Floris.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati