I tantissimi consumatori amanti della Cipolla Rossa di Tropea rischiano di non poterla acquistare.

La cipolla Rossa di Tropea IGP ormai è leader nel mondo ed è sempre più richiesta dai consumatori, dalla ristorazione e dall’industria di trasformazione risultando essere un elemento indispensabile per il cibo di qualità. In questi anni c’è stato un aumento di domanda che ora a causa delle varie calamità naturali (gelo, forte e caldo vento etc ) verificatesi sull’areale di produzione della “Rossa” hanno fortemente compromesso la disponibilità del prodotto una situazione che non consente ai produttori di fare fronte alle richieste.

Insomma c’è poco prodotto – afferma Coldiretti – i produttori hanno fatto sforzi economici incredibili per mantenere una produzione con standard elevati di qualità tra l’altro glifosate zero. “Il finale – afferma Molinaro Presidente di Coldiretti Calabria – è che la Rossa più amata in cucina i consumatori rischiano di non poterla acquistare”.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati