Il Catanzarese Soverina relatore al Congresso Nazionale SIME

Il dottore Soverina ha preso parte ai lavori del Congresso Nazionale della Societá Italiana di Medicina Estetica, tenutosi a Roma dal 12 al 14 Maggio, suscitando vivo interesse da parte dei colleghi presenti in due sessioni riguardanti la gestione delle complicanze in Medicina Estetica e la Tricologia, disciplina che ha approfondito ed in cui ha acquisito vasta esperienza.
“Gli effetti avversi possono capitare durante l’attivitá professionale, l’importante é essere sempre pronti ad intervenire tempestivamente per riportare la situazione verso lo stato di normalitá” spiega Soverina durante il suo intervento riguardante le correzioni degli inestetismi a carico della regione perioculare, svoltosi nella mattinata di sabato.

Nel pomeriggio, poi, ha continuato presentando un lavoro sul corretto approccio terapeutico nelle malattie dei capelli e del cuoio capelluto. “Il Medico ha prestato giuramento al momento della Laurea e quel giuramento dovrebbe ispirare la sua attivitá nel quotidiano”, cosí ha concluso la sua relazione il giovane medico Catanzarese, con l’intenzione di sensibilizzare chi potrebbe essere guidato dal solo ritorno economico senza effettivamente preoccuparsi della salute dei propri assistiti.
Antonio Soverina, all’etá di 32 anni ha giá partecipato, con lavori condotti personalmente, ad un Congresso Mondiale e 8 Congressi Nazionali, é rappresentante per la Regione Calabria di un sindacato di categoria e fra due settimane sará ospite a Venezia al 42° congresso della Societá Italiana di Tricologia e Chirurgia della Calvizie in una sessione dedicata alle Novitá terapeutiche al vaglio insieme ai grandi nomi delle Scienze Tricologiche nel mondo.