Il Volley Soverato supera per tre set a zero la Lilliput Settimo Torinese

Vince e convince il Volley Soverato che al “Pala Scoppa” supera per tre set a zero la Lilliput Settimo Torinese in un match importante per la zona play off. Una partita cheil Soverato, primo set a parte, ha avuto in pugno e giocando bene, commettendo pochi errori, ha vinto con merito contro un avversario non facile. Brave le ragazze di coach Saja, soprattutto nel primo set quando hanno annullato una palla set alle ospiti, vincendo ai vantaggi. Con questi tre punti, le calabresi staccano proprio le piemontesi e portano a quattro il vantaggio. Passiamo al match. Nelle calabresi parte dalla panchina la neo arrivata Lymareva che si è aggregata alle compagne da pochi giorni. Dunque, Volley Soverato in campo con la diagonale Demichelis – Manfredini, al centro capitan Travaglini e Serena Bertone, schiacciatrici Karakasheva e Zanotto con libero Bisconti; risponde coach Venco per le ospiti con l’ex di turno Cumino in cabina di regia e la recuperata Fiore opposto, al centro Akrari e Midriano, in banda Vilcu e Biganzoli mentre il libero è Parlangeli. Sono le piemontesi a partire meglio con il Soverato che commette due errori in attacco e Settimo conduce 1-4 ma poco dopo le squadre sono in parità, 6-6. Coach Venco opera subito un cambio con Kone al posto di Midriano al centro.

Continua l’equilibrio in campo con Soverato e Settimo appaiate sul 13-13. Sul 17-17 primo acuto delle locali avanti ora 20-17 con il primo time out chiesto dal coach ospite. Al rientro, Settimo si rifà sotto e adesso il Soverato ha solo una lunghezza di vantaggio, 22-21 con Karakasheva che porta a due punti dal set la sua squadra, 23-21. Parità 23-23 con time out chiesto da coach Saja. Al rientro, maini fuori di Karakasheva e palla set Soverato ma il gioco si ferma nuovamente per il tempo chiesto da coach Venco. Squadre ai vantaggi, 24-24; Vilcu per le piemontesi guadagna il primo set point per Settimo, 24-25 e coach Saja chiede time out. Invasione fischiata alle ospiti e nuova parità, 25-25 con il “Pala Scoppa” che sostiene la squadra locale. Attacco Settimo fuori e altra palla set per Soverato annullata dalla ex di turno Cumino. Carlotta Zanotto mette giù il 27-26 e Karakasheva chiude il set 28/26. Parte bene la squadra di Saja nel secondo parziale, portandosi avanti 7-3 con le ospiti un po’ fallose in questo avvio di set. Arriva il primo time out del secondo set per Settimo Torinese sul 9-4; continua a martellare la compagine ionica avanti adesso 13-6 con Cumino e compagne in difficoltà e arriva un altro tempo discrezionale per le piemontesi. Mantengono alta la concentrazione Karakasheva e compagne e il set viene amministrato senza particolari difficoltà, con il punteggio finale di 25/15 con “bomber” Manfredini. Sopra due set a zero, le “cavallucce marine” iniziano bene anche il terzo set e dopo poche battute il vantaggio è di cinque lunghezze, 9-4 e sul 11-5 arriva il time out per le ragazze di coach Venco. Soverato è adesso avanti di tre punti, 12-8 con Bertone al servizio. Ospiti a meno due e sul 12-10 coach Saja chiama discrezionale; al rientro, ace di Zanotto e vantaggio di più quattro 15-11 con Lilliput che però non molla. Soverato che non abbassa il ritmo e concede poco a Fiore e compagne che vedono la strada sempre più in salita, 20-12. Soverato a tre punti dalla vittoria, 22-16 con il pubblico pronto a festeggiare il successo. Il set si chiude 25/17 con fast di Serena Bertone. Una vittoria, come dicevamo, molto importante. Si tratta del quarto successo consecutivo per le calabresi che domenica prossima andranno a far visita alla vice capolista Mycicero Pesaro.

(Visited 1 times, 1 visits today)