La Calabria con uno stand alla fiera del turismo di Mosca

Le offerte turistiche del territorio calabrese approderanno in Russia: la Calabria, infatti, sarà presente con uno stand al alla MITT di Mosca, che ospiterà oltre dieci operatori turistici calabresi, impegnati a presentare l’offerta turistica del territorio calabrese a una vasta platea di operatori e media russi.
La MITT, che dal 2017 è passata completamente al formato B2B, è fra le cinque più importanti fiere di settore al mondo e anche quest’anno, dal 13 al 15 marzo, metterà in contatto i professionisti russi del settore turistico con potenziali partner provenienti da circa 190 Paesi del mondo.

La Calabria, il cui stand sarà all’interno dello spazio gestito da ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, rappresenta una destinazione particolarmente apprezzata dai turisti russi e, sulla scia del successo ottenuto con la candidatura a ospitare il meeting della DRV, si presenterà a Mosca con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente la sua offerta per il turismo legato al MICE (Meetings, Incentives, Conferences, Exhibitions) e alle produzioni televisive e cinematografiche: due aspetti sui quali la Regione sta puntando molto, con l’obiettivo di diversificare la sua proposta turistica grazie anche al lavoro della Fondazione Calabria Film Commission, che supporta le produzioni che scelgono di girare sul territorio calabrese attraverso accordi e convenzioni che prevedono anche sostegni economici sulla base della rilevanza dell’iniziativa.

“Il mercato internazionale – sottolinea il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio – e in particolare quello russo, è sotto la lente di ingrandimento della Regione Calabria, che ha scelto, quindi, di puntare su proposte innovative e diversificate che consentono la destagionalizzazione dell’offerta turistica. Il nostro obiettivo è infatti quello di consolidare la scelta che ha visto investire in questo settore come una fonte di economia e sviluppo continuativo della Calabria”.
Giovedì 15 marzo la Calabria, la cui delegazione a Mosca sarà guidata dall’onorevole Orlandino Greco su delega del presidente Oliverio, sarà grande protagonista allo stand Italia con la conferenza “Discover Calabria” – nel corso della quale sarà presentata a buyer e giornalisti russi l’offerta turistica della regione – e con una degustazione di prodotti e piatti tipici all’interno dell’area ristorante dello stand, gestita per l’occasione dallo chef calabrese Salvatore Burgo e dalla sua brigata. Fra i piatti che saranno proposti, tortino di alici con crema di peperoni, rascatieddri al sugo di agnello e pecorino, braciola di maiale al sugo.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati