Lamezia Terme – Ottava Edizione del caffè letterario sul tema “Natale a colori…malgrado tutto”

“Un Natale a colori, malgrado tutto”. E’ il tema del caffè letterario Dolceamaro, che si terrà il 29 dicembre, alle ore 10, presso l’omonima caffetteria su Corso Nicotera.
Sfogliare le pagine di un buon libro bevendo un caffè, riscoprire il piacere di ritrovarsi in compagnia di amici che condividono l’amore per la cultura. Con questo spirito un gruppo di intellettuali di Lamezia, su un’idea della giornalista Antonella Mongiardo, hanno dato vita al caffè letterario Dolceamaro, che si contraddistingue per la vivacità e la continua affluenza di visitatori.
L’evento si propone di ricreare sul corso cittadino l’affascinante atmosfera dei caffè letterari in voga nei secoli passati, con l’obiettivo di veicolare il piacere della lettura tra un pubblico eterogeneo e sempre diverso, quale è, appunto, quello degli avventori di un caffè. 
Il salotto culturale del Dolceamaro è diventato, ormai, un evento molto atteso a Lamezia, specialmente in questo periodo natalizio alquanto sottotono a causa dei recenti fatti politici, per la mancanza delle luminarie e per la presenza di poche iniziative d’animazione. Il caffè letterario rappresenta, invece, un’occasione di animazione e aggregazione sociale, che vede la partecipazione di vari esponenti del panorama culturale calabrese.

Ospiti fissi del caffè letterario sono gli scrittori Antonietta Vincenzo, Lina Latelli Nucifero e Pasquale Allegro, autori di pregevoli opere letterarie. Ospiti di questa ottava edizione saranno lo scenografo Claudio cosentino, lo storico Ulderico Nisticò, il direttore artistico dei Vacantusi Nico Morelli e il giornalista Pasqualino Rettura.

All’evento è abbinata una rivista culturale dal titolo “Menù letterario”, che sta riscuotendo molto successo in città. Il giornale, che propone anche argomenti di attualità, è molto atteso soprattutto per la sua rubrica di satira e le originali vignette di Dolce&Amaro.

ALTRI ARTICOLI