L’Area Mab “Sila” esplora l’opzione del Bio-Distretto

La Fondazione Area MaB “Sila” UNESCO in uno sforzo congiunto con il Parco Nazionale della Sila e AIAB (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica) Calabria ha organizzato un workshop, nella splendida cornice della Sala degli Specchi della Provincia di Cosenza, per esplorare la possibilità di realizzare all’interno dei confini della stessa Area MaB un Bio-Distretto.

«La biodiversità non è solo un patrimonio da preservare, ma anche un valore da spingere e usare come leva per lo sviluppo» – ha ricordato, nei suoi saluti, la prof.ssa Sonia Ferrari, Presidente della Fondazione MaB “Sila” – «Il passaggio al biologico in generale, e la creazione di un Bio-Distretto nello specifico, potrebbero rendere molto competitive le nostre aziende migliorando al tempo stesso la loro qualità attraverso dei processi educativi e formativi».