Maxi rissa per futili motivi tra turisti e residenti, 5 arresti

Una lite scoppiata per futili motivi degenera in una maxi rissa sotto gli occhi increduli di diversi passanti. A sfidarsi cinque persone: tre residenti e due turisti, ospiti di un villaggio vacanze. Teatro del deprecabile episodio uno dei centri turistici più affollati della Calabria, Tortora, cittadina dell’alto tirreno cosentino, a due passi da Praia a Mare.

Dapprima le cinque persone si sono confrontati con un’accesa discussione sfociata in calci e pugni in faccia fino all’intervento del 112. Giunti sul posto i carabinieri hanno sedato la rissa, calmato i contendenti e accompagnato al punto di primo soccorso alcuni di loro che avrebbero riportato lesioni multiple. Per tutti e cinque è scattata la misura cautelare con l’obbligo di presentazione alla Stazione dei carabinieri.