Misterioso ferimento, 23enne arriva in ospedale con un proiettile nella spalla

Misterioso ferimento, nella serata di ieri, a San Gregorio d’Ippona, piccolo centro alle porte di Vibo Valentia. Un 23enne si è infatti presentato all’accettazione del Pronto soccorso dello Jazzolino con una ferita da colpo di pistola.

Il giovane ha dato una strana versione, dichiarando di essere stato ferito mentre si trovava fuori dal centro abitato, una volta sceso dalla sua autovettura. Il racconto non ha convinto i carabinieri, che ora indagano sulla vicenda. La ferita alla spalla destra, con proiettile ritenuto (rimasto cioé nel corpo), è stata giudicata guaribile in una ventina di giorni.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.