‘Ndrangheta – Sotto sorveglianza il bimbo ferito in un agguato

Misure di vigilanza sono state disposte nei confronti del bambino di 10 anni di nazionalita’ bulgara ferito ieri nell’agguato in cui e’ stato ucciso Fabio Gioffre’ di 39 anni.

La vigilanza, estesa anche ai familiari del bambino, e’ stata decisa dal Questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi che, sentito il prefetto Michele Di Bari, ha anche disposto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio nei dintorni di Seminara, dove in localita’ Santa Venere e’ stato commesso il delitto.

Il minore, che si trovava in compagnia di Gioffre’ al momento dell’agguato, e’ stato raggiunto dalla rosa dei colpi di fucile esplosi dai killer, ed e’ ancora ricoverato in prognosi riservata al Grande Ospedale Metropolitano.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati