Nota del consigliere provinciale Montuoro su convenzione sede Provveditorato amministrazione penitenziaria

Testo della dichiarazione del consigliere del Gruppo centrodestra per la provincia di Catanzaro, Antonio Montuoro: “Si è finalmente chiusa positivamente una pagina importante per il ruolo e le funzioni di Catanzaro città Capoluogo. Il protocollo d’intesa firmato tra il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria della Calabria, il Comune e la Provincia di Catanzaro per la concessione dei locali di via San Brunone di Colonia quale nuova sede regionale del Provveditorato rappresenta non solo un esempio riuscito di collaborazione interistituzionale, ma anche l’epilogo di una battaglia politica avviata dal centrodestra e condivisa in grande parte dal Consiglio provinciale.”

“Voglio ricordare, infatti, l’importante determinazione assunta dall’assise con cui è stato dato il via libera alla concessione di ulteriori locali, attigui a quelli di proprietà comunale in via San Brunone di Colonia, al fine di soddisfare tutti i requisiti richiesti dal DAP per l’ubicazione della sede del Provveditorato regionale. E’ stato, quello, un atto di responsabilità e di impegno condiviso fondamentale per portare a conclusione la lunga interlocuzione avviata con il Ministero nell’ambito di un’iniziativa politica concertata con il Comune di Catanzaro fin dai primi passi. Desidero, pertanto, ringraziare il Consiglio provinciale per la sensibilità e l’attenzione dimostrate verso questa vicenda e il settore patrimonio per l’impegno profuso in sinergia con gli uffici del Comune e del Provveditorato. La firma sulla convenzione rappresenta, quindi, un traguardo ed un nuovo punto di partenza grazie al quale sarà garantito il pieno riconoscimento del ruolo e delle funzioni della città di Catanzaro”.