Proseguono gli interventi di manutenzione straordinaria programmati per il Viadotto Morandi

Per consentire gli interventi di manutenzione straordinaria programmati del Viadotto Morandi (o Bisantis) sito tra il km 0,000 e il km 0,500 sulla strada statale 109 Bis/Dir a Catanzaro, a partire da lunedì 17 settembre e fino al 29 gennaio 2019, si rende necessario ribadire ed estendere alcune limitazioni al traffico veicolare.

Considerato che il passaggio dei mezzi pesanti potrebbe interferire con la sicurezza dei lavoratori e con la perfetta riuscita a regola d’arte degli interventi di risanamento superficiale , Anas ritiene necessario integrare le limitazioni al transito, come concordato in sede di COV presso la Prefettura di Catanzaro e con le forze dell’Ordine territoriali fino a definitivo completamento degli interventi di manutenzione straordinaria previsti nel I Lotto in corso di esecuzione.

Nel dettaglio, sarà consentito, il transito veicolare sul viadotto “Bisantis” della SS 109 Bis/Dir tra i km 0,000 e 0,500, mediante apposita segnaletica verticale e orizzontale, esclusivamente ai veicoli di massa complessiva fino a 35,00 quintali fatta eccezione per i mezzi di soccorso ed emergenza opportunamente dotati dei dispositivi di segnalazione acustica e visiva, con limite massimo di velocità fissato a 30 km/h e divieto di sorpasso.

Il traffico dei mezzi pesanti con massa superiore ai 35 quintali viene deviato su percorsi alternativi segnalati in loco secondo le modalità individuate e condivise in un incontro in Prefettura.

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DA LOC. BELLINO (SS 106).

I veicoli provenienti da SP 166 all’incrocio con la SP 17 potranno uscire seguendo le indicazioni per Catanzaro mentre quelli provenienti da SP 17 all’incrocio con la SP 13 dovranno proseguire sulla SP 17 seguendo le indicazioni per Catanzaro.

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DA CROTONE (SS 106).

I veicoli provenienti da Crotone (SS 106), dovranno proseguire su SP 16 proseguendo sulla SP 16 all’altezza dell’innesto della SS 106/VAR/A, potranno proseguire sulla stessa SP 16 oppure potranno proseguire lungo la SP 16 all’altezza della rotatoria in contrada Petricciolo continuando sulla SP 13;

Oppure proseguendo sulla SP 13 all’altezza della via dei Tulipani dovranno proseguire sulla SP 17 in direzione Catanzaro, proseguendo sulla SP 17 all’altezza dell’innesto con la nuova bretella ( dir. Ponte Musofalo ) potranno uscire in direzione Catanzaro/rotatoria Musofalo mentre gli utenti diretti all’ingresso est, proseguiranno sulla SP 17 o verso l’ingresso ovest della città.

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DA GIMIGLIANO (SP 34/2).

I veicoli provenienti da Gimigliano e dal quartiere di Gagliano che viaggiano sulla (SP 34/2), dovranno proseguire su via Tommaso Campanella, quelli provenienti da via Tommaso Campanella dovranno svoltare all’altezza dell’innesto con la tangenziale ovest in direzione nord città e proseguire sulla stessa seguendo le altre indicazioni già presenti sul percorso;

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DA LAMEZIA T. (SS 280)

(percorso da SS 280 dir – Catanzaro est).

I veicoli provenienti da Lamezia Terme (SS 280), potranno uscire allo svincolo di Germaneto SS 280 dir;

I veicoli provenienti dalla SS 280 dir, all’altezza dello svincolo di Germaneto (SS 106 Var/a), dovranno proseguire sulla SS 280 dir (causa chiusura rampa 6 svincolo di Germaneto);

I veicoli provenienti dalla SS 280 dir, all’altezza della rotatoria con SP 48, dovranno proseguire sulla SS 280 dir direzione Taranto (causa chiusura rampa 6 svincolo di Germaneto);

I veicoli provenienti dalla SS 280 dir, dovranno proseguire in direzione Taranto (SS 106 Var/a);

I veicoli provenienti dalla SS 106 Var/a, dovranno proseguire in direzione Taranto (SS 106 Var/a);

I veicoli provenienti dalla SS 106 Var/a, dovranno uscire allo svincolo di Catanzaro est ;

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DA LAMEZIA T. (SS 280).

(percorso da SS 109 bis – ingresso nord – svincolo Ospedale).

I veicoli provenienti da Lamezia Terme (SS 280), che non hanno utilizzato l’uscita di Germaneto, proseguiranno sulla SS 109 bis all’innesto posto all’uscita della galleria Sansinato;

I veicoli provenienti dalla SS 109 bis, nei pressi dello svincolo con il viadotto Bisantis, dovranno svoltare a sinistra nel sottopasso in direzione nord ;

I veicoli provenienti dalla SS 109 bis che hanno oltrepassato l’obbligo posto sulla rampa precedente, vengono obbligati a svoltare a sinistra;

I veicoli provenienti dalla SS 109 bis, dovranno proseguire direzione nord (tangenziale ovest) dopo aver attraversato la rotatoria di S. Antonio;

I veicoli provenienti dalla tangenziale ovest (SS 109 bis) dovranno uscire allo svincolo Ospedale e proseguire sulla viabilità ordinaria.

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DA REGGIO CALABRIA DA SS 106 VAR/A E DA SS 106.

I veicoli provenienti da Reggio Calabria (SS 106 Var/a), all’altezza dello svincolo di Germaneto, potranno proseguire su la SS 106 Var/a e seguire le indicazioni già presenti sul percorso;

I veicoli provenienti da Via Nazionale (SS 106) e Viale Magna Grecia (SS 19 quater), all’altezza dello svincolo di Santa Maria (SS 106 Var/a), verranno instradati lungo la SS 106 Var/a per poi seguire le indicazioni già presenti sul percorso.

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DALLA SILA (SS 109 bis).

I veicoli provenienti dalla Sila e dai quartieri a nord della città (SS 106 bis), giunti alla rotatoria di Pontegrande potranno proseguire sulla tangenziale ovest (SS 109 bis) quelli diretti all’ingresso ovest mentre potranno proseguire sulla SP 18 quelli diretti all’ingresso est;

I veicoli provenienti dalla tangenziale ovest (SS 109 bis), dovranno svoltare allo svincolo Ospedale per proseguire sulla viabilità ordinaria.

PER GLI UTENTI PROVENIENTI DAL CENTRO CITTA’

I veicoli provenienti dal centro città potranno utilizzare il percorso alternativo da Via Indipendenza verso via A. Turco e proseguire su via Corrado Alvaro fino all’incrocio rotatoria via Tommaso Campanella (ex 109 bis).

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 14.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati