Pusher sorpreso a spacciare alla stazione ferroviaria, arrestato

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, hanno infatti arrestato per il reato di “detenzione ai fini di Spaccio di Sostanze Stupefacenti” un 34enne marocchino residente a Cosenza.

I militari, nella serata di ieri, hanno controllato l’uomo, nei pressi dello Scalo ferroviario di Castiglione Cosentino il quale, alla vista degli operanti, tentava di dileguarsi. Immediatamente bloccato dai militari è stato sottoposto a perquisizione personale, nel corso della quale è stato rinvenuto, occultato all’interno dei jeans, un involucro in cellophane contenente 10 grammi di “hashish”.

Gli operanti, pertanto, hanno approfondito la perquisizione anche all’abitazione del 34enne dove hanno trovato altra droga: hashish, marijuana e un bilancino e materiale per il confezionamento, tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende in attesa di rito direttissimo.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.