Ritrovato il corpo del piccolo Nicolò

 Il bambino di 2 anni era scomparso dal 5 ottobre insieme alla mamma Stefania Signore e al fratellino Christian, oggi il suo corpicino è stato trovato a circa 500 metri a monte dal punto di ritrovamento della mamma. Le ricerche da quella notte non si erano fermate ma erano proseguite senza sosta.

La mattina di venerdì 6 ottobre la donna e il figlio più grande di 7 anni furono ritrovati nel letto di un torrente tra San Pietro a Maida e San Pietro Lametino a circa un chilometro dal luogo in cui è rimasta l’auto della donna. I tre si erano dispersi durante il forte temporale di giovedì sera che ha colpito la zona di Lamezia e dell’hinterland.

E’ stato il padre Angelo a dare l’allarme intorno alle 20 di giovedì sera del suo mancato rientro a casa. La giovane era a bordo della sua auto nella zona di San Pietro lametino, insieme ai due figli, quando è arrivato il forte temporale.

Da allora è partita la macchina dei soccorsi che si è subito attivata per trovare la famiglia. L’auto era stata ritrovata senza nessuno a bordo con le quattro frecce attivate. La donna era stata a prendere i figli dai nonni, a Curinga, e stava tornando a casa, a Gizzeria. Oggi 12 ottobre, si terranno i funerali della giovane mamma, Stefania Signore, e del piccolo Christian Frijia.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati