S. Andrea Jonio – Turista nudo al mare: signora chiama i carabinieri

Dopo la depenalizzazione del reato fare un bagno nudi o anche prendere il sole in zone balneari isolate potrebbe essere un fenomeno più ricorrente del passato in quanto non più perseguibile penalmente.

Lo sapeva bene un turista (i Carabinieri non hanno fornito alcun dato neppure generico) che sulla costa jonica del basso Soveratese ha ‘provato’ a fare naturismo, stendendosi sulla spiaggia in costume adamitico.

E’ successo precisamente a S. Andrea Jonio, in una zona isolata chiamata “Vallone di Bruno” e da sempre meta preferita di quanti praticano o tentano di farlo il nudismo.

Invece una signora, per quanto zona isolata, si è sentita ‘disturbata’ da quella visione ed ha chiamato i carabinieri i quali sono intervenuti e – secondo quanto riporta oggi Gazzetta del Sud – ha condotto il signore in questione presso la locale caserma per un semplice ammonimento.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati