Sabato 27 Maggio Badolato per la manifestazione regionale “Borghi d’Amare”

Grande attesa a Badolato per la manifestazione regionale “Borghi d’Amare” volta a promuovere l’antico borgo medievale e le altre bellezze dei borghi calabresi. Un evento organizzato per il prossimo Sabato 27 Maggio dall’Associazione “Borghi da Ri…Vivire” e dal Comune di Badolato, in collaborazione con l’AOPT “Riviera e Borghi degli Angeli”, Pro Loco Badolato – Unpli Calabria, I.I.S. Da Vinci di Lamezia Terme e col patrocinio del Consiglio Regionale calabrese.

In programma, dalla mattina, un intenso calendario di eventi fino al tardo pomeriggio. Il tutto avrà inizio alle ore 10.00 con i saluti di benvenuto e la presentazione della giornata e con l’apertura degli stand dei borghi calabresi ospiti, con relative attività e prodotti. Si proseguirà alle ore 11.00 con una piacevole passeggiata guidata alla scoperta del centro storico badolatese e delle sue bellezze paesaggistiche e naturalistiche, architettoniche e storico-artistico-culturali. Non mancheranno degustazioni di prodotti tipici del territorio grazie al coinvolgimento attivo di aziende ed attività commerciali locali. Per il pranzo i ristoranti del posto offriranno un servizio ristoro con menu speciali, a prezzo fisso, caratterizzati dalle migliori pietanze culinarie del luogo.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, presso la sala consiliare la giornata continuerà con l’incontro/dibattito “Verso nuove frontiere turistiche: strategie ed azioni per il recupero e rivitalizzazione dei borghi calabresi”. Alla conferenza parteciperanno il Sindaco di Badolato – Gerardo Mannello, il presidente di “Borghi da Ri…Vivire” – Giovanni Renda, il presidente di Albergo Diffuso EcoBelmonte – Pino Suriano, il presidente di Borgo della Longevità di Bivongi – Francesco Carnovale, Domenico Leuzzi dell’AOPT Riviera e Borghi degli Angeli, il Direttore del Gal Area Grecanica – Andrea Casile, il responsabile del Progetto “Badolato 2020” – Carlo Gallelli.

A seguire, a partire dalle ore 18.00, si svolgerà una seconda passeggiata nel borgo, colorata ed animata dalla partecipazione straordinaria dell’ASD Calabria Fitwalking nel contesto del percorso regionale “Il Bel Cammino: il FitWalking e la magia dei centri storici”. L’intera giornata sarà caratterizzata dalla presenza di fotografi amatoriali e professionisti vista la bella opportunità di poter partecipare al concorso fotografico “Tra le vie del borgo”, all’uopo organizzato, con l’obiettivo di raccontare il territorio di Badolato ed evidenziare l’identità e l’autenticità del borgo medievale (per info e dettagli sul concorso: http://borghidarivivere.it/borghi-damare-comune-badolato-lassociazione-borghi-ri-vivere-27-maggio-insieme-promuovere-le-bellezze-calabresi/).

Sarà inoltre possibile visitare, presso il Palazzo Gallelli, una mostra sul tema della potenziale rivitalizzazione dei borghi storici, oggi considerati ghost town, curata dal Politecnico di Milano (presente a Badolato lo scorso Novembre 2016 grazie ad un workshop internazionale) e relativa al progetto “BA020 – ‘Njonica”. La giornata potrà essere seguita sui social network attraverso l’hashtag #badolatoborgodarivivere.

Ricordiamo, infine, che il borgo di Badolato sarà tra i 19 borghi calabresi presenti alla mostra nazionale “Ai confini della meraviglia” – organizzata a Roma nel contesto del progetto del MIBACT “Borghi – Viaggio Italiano” – che si terrà presso le Terme di Diocleziano con una giornata intera dedicata alla Calabria il prossimo 19 Maggio e curata dallo stesso Ministero e dalla Regione Calabria – Dipartimento Turismo.