Sangue calabrese sotto le macerie di Genova. Perdono la vita madre, padre e piccolo di 9 anni

Sangue calabrese nella immane tragedia di Genova. Hanno perso la vita Ersilia Piccinini, 40 anni, originaria di Sersale (Cz), ed il marito Roberto Robbiano, genovese. Assieme a loro il piccolo figlio Samuele, di appena 9 anni di vita.

Ora quell’amore è per sempre sepolto sotto le macerie di un ponte. La mamma di Ersilia è stata ricoverata per un malore dopo la tragedia e la famiglia in queste ore sta raggiungendo il capoluogo ligure.

Sui social il cordoglio del sindaco del piccolo paesino della presila e di tutta la comunità.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati