Santa Caterina Jonio – Cerimonia di chiusura del concorso di pittura estemporanea “Vivere nel borgo, oggi come ieri”

L’elegante cortile dello storico palazzo del marchese Di Francia, nel centro storico del borgo di Santa Caterina dello Ionio, ospiterà il prossimo 10 agosto, con inizio alle ore 21.30, la cerimonia di chiusura e di premiazione dei vincitori del concorso di pittura estemporanea: “Vivere nel borgo, oggi come ieri”, organizzata dalla locale amministrazione comunale.

Al concorso, aperto a tutti e gratuito, hanno partecipato numerosi artisti, anche provenienti da altre zone dell’Italia, i quali, a colpi di colori e di pennelli, hanno impresso su tela le bellezze paesaggistiche, storiche e architettoniche del bellissimo e caratteristico borgo di Santa Caterina dello Ionio.

In tal mondo, attraverso un’arte raffinata e un racconto fatto di immagini, hanno recuperato la memoria dei luoghi, delle tradizioni e dei costumi, hanno esaltato la loro identità e animato il paese di nuovo entusiasmo.

Le opere, a conclusione della gara pittorica, sono state esposte nella mostra allestita presso la sala del consiglio comunale, ove rimarranno sino al momento della chiusura della manifestazione.
Numerosi visitatori hanno avuto modo di apprezzarle.

La serata conclusiva sarà condotta da Daniela Rabia e arricchita da momenti musicali degli artisti Daniele T. Mellace, baritono, e Toni Samà, chitarra, dell’associazione Livadìa.
Gli artisti, le cui opere a giudizio dalla giuria di esperti raggiungeranno il podio, riceveranno i premi messi in palio dall’Amministrazione organizzatrice.
A tutti i partecipanti sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati