Sconfitta indolore a Pinerolo per il Volley Soverato

Arriva la prima sconfitta esterna della stagione per il Volley Soverato che viene superato in quattro set dall’Eurospin Pinerolo. Un ko indolore, visto che i punti in palio tra piemontesi e calabresi non contavano in termini di seconda fase del campionato con le ioniche ormai alla pool promozione e Pinerolo, invece, alla pool salvezza.

E’ stata una partita che ha visto i due coach cambiare molto in campo con le locali apparse in alcune fasi più determinate e con meno errori commessi rispetto alle avversarie. Per Soverato nessun dramma con le biancorosse del presidente Matozzo che domenica prossima avranno il quarto di finale secco da giocare in casa contro Sassuolo. Passiamo al match. Padrone di casa in campo con Vingaretti in regia e Zanotto opposto, al centro Bertone e Caserta, Serena e Grigolo in banda, libero Fiori. Rispondono le calabresi di coach Napolitano con la diagonale Boldini – Mangani, al centro Riparbelli e Guidi, schiacciatrici Hurley e l’ azzurrina Alice Tanase mentre Napodano è il libero. Gara al via con le ospiti di coach Napolitano che con un giusto approccio si portano subito avanti 2-6 costringendo le piemontesi al primo time out. Al rientro in campo, Soverato si porta sul più sei, 4-10, con le padrone di casa che cercano di non perdere ulteriore terreno dalle avversarie.

La squadra di coach Moglio pian pianino cerca di rientrare nel set e si porta a quattro lunghezze dalle calabresi che, sul 9-13, chiamano il loro primo time out della partita. Nuovo allungo, però, di Boldini e compagne che arrivano sul punteggio di 11-18 con coach Moglio costretto ad un altro time out. L’ Eurospin con un mini break è nuovamente a meno quattro, 16-20, e Soverato ricorre al secondo time out con le due squadre adesso divise da soli tre punti, 18-21. Di nuovo in campo e le ioniche si portano a due punti dal set, 18-23, arrivano subito sei palle set che Soverato chiude subito 18/25. Più equilibrato all’inizio il secondo set e sono le locali a dare il primo strappo, 5-2, ma Soverato risponde subito presente e si riporta a ridosso delle piemontesi, 5-4. Ribaltato il punteggio con Soverato che conduce 7-6; coach Moglio in questo secondo parziale ha mandato in campo dall’inizio Kajalina e Zamboni e le due squadre in questa fase del set giocano punto a punto alternandosi nella conduzione del punteggio.

Avanti Pinerolo sul punteggio di 8-12 ed è time out per Napodano e compagne. Mini break delle ospiti e squadre di nuovo vicine, 12-13, con time out per coach Moglio. Si rileva azzeccato il tempo chiesto dalle padrone di casa che si riportano a più quattro; fase decisiva di questo secondo set con Soverato che tenta di riprendere le avversarie, 18-15, con Pinerolo che allunga sul 20-15 e coach Napolitano chiama time out. L’ Eurospin mantiene il vantaggio e chiude il set 25/21. Equilibrato anche l’inizio del terzo set con le due squadre che giocano punto a punto; Pinerolo conduce 11-9 e Soverato chiama subito time out. La squadra di coach Moglio adesso è sul più cinque, 17-12, con Soverato nuovamente al time out e in questa fase della gara le “cavallucce marine” stanno sbagliando qualcosa. Due ace di Kajalina e le piemontesi adesso allungano prepotentemente 21-12. Set che vede Pinerolo padrone del campo e il parziale si chiude 25/13. Le padrone di casa sono più determinate e iniziano bene questo quarto gioco, 6-2 ed è time out per le calabresi.

L’ Eurospin conduce in questa fase 10-4 e 16-8. Soverato cerca di ricucire lo strappo ma le padrone di casa sono brave a respingere gli attacchi avversari e chiudono il set 25/13. Dunque, una sconfitta che non fa male in casa biancorossa con Guidi e compagne che da martedì prepareranno la sfida di Coppa Italia del “Pala Scoppa”.