Si slega imbragatura e cade da 10 metri di altezza, muore operaio di 47 anni calabrese

Si sarebbe tolto l’imbragatura solo per un attimo, per recuperare un attrezzo di lavoro che gli era caduto di mano. Tanto, però, è bastato per scivolare su una lastra di amianto eternit che si è improvvisamente rotta, facendolo cadere nel vuoto da un’altezza di 10 metri.

Così a Camisano, nel Cremonese, è morto G.R, operaio di 47 anni originario di Reggio Calabria.
Sul posto sono intervenuti subito i soccorsi ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

ALTRI ARTICOLI