Soverato, il 13 agosto si esibisce in città la famosa maestra di danza Lelah Kaùr 

Direttamente da “Ballando con le Stelle” per un “Bellydance Galà Show”

Da Rai Uno a Soverato, da “Ballando con le Stelle” alla pista del Bounty. Evento gratuito con la famosissima maestra di danza orientale Lelah Kaùr che, il 13 agosto alle 21.30, si esibirà sul lungomare della città “Perla dello Jonio”. “La Calabria che danza orientale” è il titolo della serata che vedrà Lelah danzare in un “Bellydance Galà Show” con le migliori insegnanti della Calabria e le loro allieve. Lelah Kaùr è maestra diplomata Midas in danze orientali.

Coreografa, performer, emotional coach e master Reiki certificata, è fondatrice e direttrice artistica della “LK Oriental Dance” a Roma dove ogni anno molte donne, di ogni età, vanno a studiare per conoscere e migliorare la loro tecnica e per fare percorsi di profonda crescita personale ed artistica. Attualmente Lelah Kaùr e le sue assistenti tengono corsi in sei diverse sedi, a Roma, tra cui la prestigiosa scuola di ballo di Assia Troise e Natalia Titova e, assieme al corpo di ballo, svolgono spettacoli ed esibizioni presso televisioni, teatri e nel corso di eventi culturali a tema. Da poco Lelah Kaùr ha partecipato al programma tv “Ballando con le Stelle” su Rai Uno, condotto da Milly Carlucci, come danzatrice ospite e maestra di ballo per la prova speciale di danza del ventre delle concorrenti Alba Parietti, Kseniya Belousova e Giuliana De Sio ed è stata ospite nel programma “Quinta Colonna” su Rete 4, condotto da Paolo del Debbio, nel quale ha fatto da portavoce della danza orientale in Italia.

Lelah Kaùr sostiene che “tramite la danza orientale si possano raggiungere una forte consapevolezza del proprio corpo e molteplici benefici quali: aumento dell’autostima, senso di benessere e riscoperta della femminilità. Danzando nasce un legame con la melodia…. il tutto accompagnato da un profondo sentimento tra il corpo e le note musicali”. Appuntamento il 13 agosto presso il Bounty Club sito sul Lungomare Europa di Soverato.