Soverato – Questo turismo… che non c’è!

Mi rammarica e mi fa rabbrividire tutto questo fervore per un turismo che a Soverato non c’è… e non ci sarà mai più.
Il signor Nisticò favoleggia su ipotetici musei o alberghi e perché no la scoperta di favolosi paesini medievali, altri su strutture e mancata capacità di accogliere i veri turisti… stranieri, ma nessuno si lamenta di quanto costa venire a Soverato!
Già tempo indietro ho fatto un intervento sui costi per fare una vacanza a Soverato… intervento che nessuno ha fatto “finta” di cogliere… perché non conviene! E infatti ecco che la proposta di Nisticò di dare gli appartamenti in affitto alle agenzie è di interesse (certo! Le agenzie guadagnerebbero soldi)
Ma partiamo dall’inizio….
Quando ero piccolo piccolo…. Il turismo vero c’era, a giugno venivano i tedeschi (vedi ex camping), poi a luglio i francesi, ad agosto austriaci e i “paesani” emigrati per poi a settembre trovare ancora qualche vero turista.

Eppure 40 anni fa non c’erano Musei, Guide Turistiche, Locali (se non i soliti su un lungomare che veniva chiuso con la catena) ed una discoteca… allora perché venivano i turisti? Semplice i costi erano contenuti e di accesso a tutti!!!!
Oggi prendi una famiglia di tre persone, volo a/r 300/00 euro a testa (900 totali), ipotizziamo un hotel per 15 giorni (150 x 15= 2.250/00… mezza pensione), un ombrellone e sdraio (500 euro) una cena x 3 (70 euro x 15 giorni = 1.050 euro) e una bibita la sera (10 euro x 15= 150 euro). Bene, per chi dice di conoscere bene i prezzi di Soverato sa che mi sono tenuto basso eppure una famiglia di tre persone per 15 giorni spende minimo…. 4.350 euro! ….. ma vi rendete conto che una persona sana di mente non spenderebbe mai questa cifra per una vacanza a Soverato!!!!!!!!!!!!!
Allora… sino a quando non si creerà una organizzazione tra Ente locale e strutture ricettive per calmierare i prezzi e offrire ad un prezzo contenuto “vitto e alloggio”, un servizio navetta da e per aeroporto/stazione di Lamezia Terme, una pubblicità preventiva in tal senso e mirata alla costa Jonica (si badi che quando c’è una pubblicità sulla Calabria i turisti intendono Tropea)… e un po di cortesia in più quando arrivano i turisti, forse Soverato tornerà ad essere “La Perla dello Jonio”!
Non Servono Musei, ma prezzi bassi!
… se poi si decide (come sarebbe giusto) di trasformare Soverato da cittadina turistica a Città per i Calabresi, allora ha ragione il signor Ulderico Nisticò che non ci sono strutture!

Fausto

ARTICOLO CORRELATO
Diciottomila posti letto