Teatro del Grillo di Soverato – Sabato 12 e domenica 13 gennaio in scena “7 Anni”

SETTE ANNI (scritto da José Cabeza e Julia Fontana) è la storia di quattro soci cofondatori di una Software House di successo riuniti perché il fisco sta scoprendo l’esistenza di un loro cospicuo fondo nero in Svizzera. Grazie ad una soffiata sanno che il giorno successivo gli inquirenti irromperanno nei loro uffici, rischiando di essere tutti processati per evasione fiscale.

Decisi a salvare l’azienda e il loro capitale, stabiliscono che solo uno di loro si prenderà tutta la responsabilità della truffa, passando i successivi sette anni in carcere. Chi di loro? E perché? Escludendo il sorteggio così che il caso decida per loro, convocano un mediatore che li aiuti a decidere chi dei quattro soci dovrà sacrificarsi per salvare gli altri e la loro società. Si dà luogo ad una vera e propria partita a scacchi, dove le amicizie, gli anni passati a lavorare insieme, ogni legame verrà messo a dura prova.

Uno spettacolo interessante, registicamente accurato, dove si scandagliano le intricate connessioni che si creano fra colleghi di lavoro e dove si mette a fuoco come, di fronte ad un’eventualità come quella di passare i futuri sette anni in carcere, anche il più solido dei rapporti inizi a scricchiolare.
La regia di Francesco Frangipane e prodotto da Argot produzioni, successo spagnolo tradotto per il teatro da Enrico Iannello. Spettacolo dalle tinte fosche e con un cast d’eccezione; in scena infatti Giorgio Marchesi, Massimiliano Vado, Pierpaolo De Mejo, Serena Iansiti e Arcangelo Iannace.

DATA: 12 – 13 gennaio 2019
ORARI: 20:45

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati