Teneva la pistola in un magazzino, arrestato trentenne

Nella serata di sabato i Carabinieri del nucleo radiomobile di Reggio Calabria hanno arrestato per detenzione di un’arma clandestina, Antonino Bilardi, 30enne, imprenditore edile, incensurato, sorpreso in possesso di una pistola semiautomatica con matricola abrasa e caricatore privo di cartucce.

In particolare, nel perquisire un magazzino di sua proprietà a Gallico Marina, i carabinieri trovavano la pistola ben nascosta all’interno di un mobile in legno ed avvolta in un panno. Al termine delle formalità di rito, l’uomo veniva dichiarato in arresto e rinchiuso nel carcere di Arghillà in attesa dell’udienza di convalida.