Trasversale delle Serre, aperto un breve tratto da Cimbello a Monte Cucco

E’ già fruibile un primo, breve tratto del nuovo tracciato della Trasversale delle Serre, tra le località Cimbello e Monte Cucco, nel Vibonese. Al momento si procede a senso alternato, con alt semaforico. La ditta incaricata sta procedendo secondo le direttive e il cronoprogramma indicati dall’Anas che ha fissato per la fine del mese di dicembre la conclusione dei lavori.

Il lotto in questione fa parte dell’appalto “ex Cavalleri”, riassegnato dopo il fallimento dell’impresa con sede a Bergamo. L’opera, una volta realizzata, consentirà un migliore collegamento verso i comuni dell’Angitolano, raccordandosi, peraltro, con la strada provinciale Vallelonga-Vazzano che, poi, si riallaccia con lo svincolo della Trasversale aperto recentemente sull’autostrada A2. Preannunciato per i prossimi giorni un incontro tra i sindaci e il neo eletto presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano, finalizzato a raccordare in maniera più razionale i cantieri avviati dall’Anas, tra lo Jonio e il Tirreno, con le arterie gestite dall’ente intermedio e, purtroppo, lasciate da anni in condizioni di pesante abbandono.

In particolare la Vazzano-Vallelonga diventa strategica, nell’attesa dell’avvio dei lavori della nuova Trasversale relativamente ai lotti già finanziati per il superamento dello Scornari e del cimitero di Vazzano che dovrebbero partire entro la metà del 2019. Preso atto della situazione generale di degrado della viabilità nel Vibonese, la Trasversale delle Serre è da considerarsi, sempre di più, un’opera di straordinaria rilevanza per lo sviluppo delle aree interne calabresi.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.