Weekend di fuoco per Iaquinta a Vallelunga

Il driver bruzio affronterà il Mini Challenge da capoclassifica, e in contemporanea correrà nel Porsche GT Cup

Il penultimo appuntamento del MINI Challenge approda a Roma, sul circuito di Vallelunga. Al comando della classifica generale, il forte driver calabrese Simone Iaquinta lucida la sua John Cooper Works in vista dell’affondo che potrebbe consegnargli punti preziosissimi in vista del finale di stagione.

Il weekend laziale si aprirà venerdì 22, con le prove libere che consentiranno ai piloti e alle scuderie di preparare le giuste regolazioni in vista delle qualifiche del sabato. Libere uno dalle 10,05 alle 10,30, mentre la seconda sessione avrà luogo dalle 14,35 alle 15. Sabato mattina, le qualifiche che sanciranno la griglia di partenza inizieranno alle 9,55 e si concluderanno alle 10,30. Alle 17 verrà dato il segnale di start di gara 1, della durata di 25’ + un giro. Domenica, invece, alle 16,50, semaforo verde per gara 2, che chiuderà il fine settimana romano del MINI Challenge.

Non chiuderà però il fine settimana di Iaquinta, che, da pilota ufficiale Porsche, gareggerà anche nella seria GT Cup del Campionato Italiano GT a bordo di una Porsche 997 GT3 Cup curata dal team Ebimotors.

“Sono concentrato e desideroso di concludere al meglio la stagione – ha dichiarato il driver cosentino – anche perché abbiamo fatto un grande lavoro per raggiungere la vetta della classifica. Spero di raccogliere il maggior numero di punti possibili in modo da arrivare all’ultima gara stagionale, al Mugello, in serenità”.

Riguardo all’impegno in GT Cup, Iaquinta ha dichiarato: “Questa chiamata è stata una splendida sorpresa. Correrò per uno dei migliori team del mondo Porsche e sono grato a coloro che mi hanno concesso di affrontare quest’avventura, in particolare Giuseppe Nicolosi e Francesco La Mazza”.  

(Visited 1 times, 1 visits today)