La Volley è Soverato

volley2015Quando una realtà sociale e sportiva veicola in tutta Italia il nome della Calabria e di Soverato, e senza i soliti piagnistei o scene di mafia con i sottotitoli, l’intera terra calabrese e le sue istituzioni e la sua realtà economica dovrebbero considerarla una grazia di Dio, e fare di tutto per tenersela cara. Tale è la Volley di Matozzo, quando mostra il volto bello ed efficiente di una Calabria sana e avventurosa e fascinosa; e se lo mostra con i bei volti giovanili delle atlete, ancora meglio.

Ma tutto questo non cala dal cielo come le foglie d’autunno; e la Volley, come tanto dà, così di tanto ha bisogno.

Ci vorrebbe un palazzetto nuovo, però lo sforzo dell’Amministrazione terrà in buone condizioni quello che abbiamo.

Ci vorrebbero soldi, e i modi per procurarseli sono tre possibili:

– la fedeltà dei sostenitori, con abbonamenti e biglietti;

– le sponsorizzazioni delle in verità non molte, però nemmeno debolissime realtà economiche del territorio: penso a catene di supermercanti, all’Acqua Calabria, a Guglielmo, a Rubbettino… dovrebbero ritenere loro interesse affidare l’immagine a una squadra che lo porterebbe dovunque con onore;

– la Regione, non fosse altro che per spendere un poco dei denari che rischiamo piglino la strada di Bruxelles.

Occorre assiepare la Volley con la presenza di stampa e tv, e pretendere che gli enti e le imprese facciano la loro opera. La Volley è Soverato!

Da parte sua, ci aspettiamo dalla squadra del presidente Totò che ci dia belle soddisfazioni!

Ulderico Nisticò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.