50 macchine da caffè in casa provento di una truffa, 34enne deferito

I carabinieri della Stazione di Soriano Calabro, nell’ambito di predisposti servizi in ambito provinciale, ha eseguito una serie di perquisizioni domiciliari che, tra le altre cose, hanno dato esito positivo per quanto riguarda il contrasto dei reati in genere.

Singolare è stata la scoperta durante una di queste perquisizioni domiciliari: all’interno di un’abitazione sita in Soriano Calabro sono state rinvenute 50 macchine da caffè dal valore di circa 5000 euro complessivi.

Da qui sono iniziate le indagini dei militari dell’Arma che hanno accertato, nell’immediatezza, che tale bottino era provento di una truffa online già denunciata in altra città italiana. Il proprietario dell’abitazione, quindi, C.D., di anni 34, originario di Soriano Calabro, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per truffa e ricettazione. Le indagini continuano per verificare l’eventuale presenza di correi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.