A Gasperina la XIX Edizione del Presepe Vivente

L’epidemia non fermerà la magia del Natale a Gasperina. Pur nelle difficoltà organizzative legate al rigoroso rispetto delle disposizioni anti-Covid, l’Associazione “Il Sotterraneo Pro Gasperina”, in accordo con l’Amministrazione Comunale, con la collaborazione di tutte le associazioni gasperinesi e grazie al sostegno dell’intera comunità, dopo lo stop forzato del 2020, non ha voluto rinunciare alla realizzazione della XIX ° edizione dell’ormai storico Presepe Vivente. Il desiderio degli organizzatori è quello di offrire un segno che sia di incoraggiamento.

Da qui nasce il tema “oltre il buio la luce”, un messaggio di speranza e di rinascita dopo le difficoltà che l’intera umanità ha attraversato in questo anno duro e doloroso. Un segnale di grande unità in attesa di questo Natale che ritorna con il suo carico di fede e positività. Il Presepe ci offre infatti un’occasione di riflessione sul significato più vero e profondo di questa “festività”: Gesù Bambino è la speranza di salvezza per ogni uomo e donna di questo mondo. Dunque, anche in questa edizione torneremo ad essere pellegrini nella nostra piccola Betlemme.

Un percorso di circa 1 km pensato come un’esperienza che coinvolga tutti i sensi, attraverso cambiamenti nei luoghi, nei suoni, nelle luci, nei personaggi, nelle ambientazioni. Un cammino che fa riflettere, un percorso guidato e recitato, che emoziona grandi e piccini, visitatori e attori, per perdersi nella notte in cui è cambiato il destino dell’umanità.

Un evento frutto di sacrificio, sudore, riciclo e della dedizione convinta di un gruppo di appassionati sognatori, che pur senza le risorse economiche offerte ai molti rinomati presepi calabresi (e non), è andato sempre più perfezionandosi fino ad offrire puntualmente uno spettacolo incantevole e sempre nuovo, che porta a Gasperina visitatori da tutta la Calabria.

Il Sotterraneo come insito nello spirito dell’associazione stessa, nell’arco della sua ventennale esperienza, non si è mai fermato di fronte alle difficoltà. Infatti, durante questo anno in cui le nostre vite sembravano sospese, l’associazione ha colto l’occasione per trasformare il lockdown e le limitazioni della vita associativa in un’opportunità di crescita, intraprendendo un intenso percorso formativo ed aprendosi così a nuovi orizzonti e progetti, che consentiranno all’associazione di proiettarsi verso un cambiamento che rappresenterà una ricchezza per l’intera comunità.

Il Sotterraneo, un’associazione sempre in movimento, che quest’anno inoltre si inorgoglisce di entrare a far parte della grande famiglia EPLI, una nuova realtà che raggruppa e supporta numerose associazioni e pro-loco italiane, vi aspetta a Gasperina l’1 e il 2 Gennaio 2022 mascherine alla mano e Green Pass in tasca per iniziare insieme questo nuovo anno regalandovi un’emozione!