A Petrizzi lo screening della tiroide

L’Avis Comunale di Petrizzi continua la campagna delle visite mediche gratuite, tenute da professionisti di alto livello nel campo medico, al fine di prevenire l’insorgenza di malattie, le quali, se diagnosticate in tempo, sicuramente eviteranno sei problemi.
Il progetto rientra nel piano di sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione come strumento primario di lotta alla malattia specialmente per la Prevenzione Oncologica.

Grazie all’attività dei volontari dell’Avis sono state effettuate quaranta prenotazioni ed esami mediante attività di screening, eseguite in collaborazione con Avis Regionale Calabria con il “Camper della Salute” donato ad Avis Calabria dal Club Rotary e posizionato nel piazzale antistante la Sede dell’Avis di Petrizzi, di via Aldo Moro per praticare un esame alla tiroide attraverso l’ecografia.

Purtroppo l’emergenza da Covid-19 ha ridimensionato notevolmente i programmi di screening che l’Avis di Petrizzi mette in pratica ogni anno, a causa dell’aspetto organizzativo e strutturale per rispettare i protocolli di sicurezza atte a prevenire l’infezione pandemica.

Ci si è trovati a dover garantire la raccolta del sangue, diventata una vera emergenza, nel rispetto delle ordinanze ministeriali e regionali che si sono susseguite, per forza di cose a ritmo frenetico, ma grazie al coraggio, solidarietà e disciplina dei donatori che hanno risposto all’appello di recarsi a donare, abbiamo superato, in numero di sacche raccolte, quelle dell’anno precedente.