A Roma sconfitta a testa alta per il Volley Soverato

Un Volley Soverato battagliero cede, a testa alta, tre set a zero all’Acqua & Sapone Roma in trasferta. Nonostante il risultato finale abbia visto le calabresi non vincere neanche un set, la partita è stata combattuta con le “cavallucce marine” che hanno dato filo da torcere alle locali di Cristofani e avrebbero sicuramente meritato di piú contro comunque una squadra costruita per vincere. Le biancorosse in tutti i set sono partite bene, per subire poi il ritorno di Rebora e compagne che hanno avuto la meglio nei momenti cruciali. Passiamo alla gara.

Le capitoline scendono in campo con Guiducci al palleggio e Decortes opposto, al centro Cogliandro e Rebora, schiacciatrici Adelusi e Papà con libero Spirito. Rispondono le calabresi di coach Napolitano con Bortoli in regia e la statunitense Shields opposto, in banda Mason e capian Silvia Lotti, coppia centrale Riparbelli e Melo, Barbagallo è il libero delle biancorosse. Al La.Fonte avvio di match equilibrato, 8-8 e 14-14; prova ad allungare la squadra capitolina che con Decortes si porta sul 17-14, costringendo Soverato al time out. Contro break al ritorno in campo e nuovamente paritá 17-17; massimo equilibrio ancora in campo, 21-21, in queste fasi cruciali del primo gioco.

È avanti Roma 23-22 e coach Napolitano chiama time out. Errore di Mason e due set point per le locali che chiudono 25/22. Buona partenza di Soverato nel secondo set, 1-6, con time out immediato per coach Cristofani. Accorciano Cogliandro e compagne adesso a meno uno, 6-7, e arriva la paritá sul punteggio di 10-10. Prova a scappare l’Acqua & Sapone, 13-11, e calabresi costrette al time out. Laziali adesso a piú quattro, 15-11, ma Soverato non molla e si rifá sotto, a meno due, 17-15.

Bella partita al Pala Fonte con le due squadre che lottano in campo. Nuovamente piú quattro per Roma e secondo time out Soverato, 19-15. Squadre in campo e di nuovo vicine nel punteggio, 20-19; ottima reazione delle calabresi che costringono Cristofani al time out. Break delle padrone di casa, avanti adesso 23-20; chiude Decortes per Roma 25/21. Sono ancora le ragazze di Napolitano a partire meglio anche nel terzo parziale, 0-4, con time out capitolino. Reagiscono le locali che sono ora o paritá, 5-5, ed ora il time out è per le ioniche. Sotto 8-10, rimonta di Roma che passa a condurre 13-10. Sul 15-11 time out per le biancorosse.

Acqua & Sapone conduce 19-14, con Bortoli e compagne che cercano di recuperare il punteggio. Lotta sempre Soverato che accorcia 19-16 e 20-19; time out per Roma. Anche fortunata la squadra di casa che si porta sul 22-19 aiutata dal nastro; Adelusi porta a due punti dal match Roma, 23-19. Quattro palle match per le capitoline. Soverato annulla le prime due ma la vittoria va a Roma che chiude 25/22. Una bella partita giocata dalle ioniche che escono dal Pala Fonte a testa alta. Domenica prossima al Pala Scoppa match contro Pinerolo.

Acqua & Sapone Roma 3
Volley Soverato 0

Parziali set: 25/22; 25/21; 25/22

ROMA VOLLEY CLUB: Adelusi 11, Bucci (L), Purashay, Spirito (L), Guiducci, Consoli, Papà, Giugovaz ne, Arciprete ne, Cogliandro 5, Rebora 8, Picchi ne, Decortes 16, Diop 5. Coach: Luca Cristofani

VOLLEY SOVERATO: Mason 15, Lotti 7, Cipriani ne, Nardelli, Shields 9, Salimbeni ne, Barbagallo (L), Piacentini 5, Bianchini ne, Riparbelli, Bortoli 3, Meli 12, Ferrario (L). Coach: Bruno Napolitano

ARBITRI: Capolongo Antonio – Lasciati Luigi

MURI: Roma 5, Soverato 9