A S. Andrea Jonio e Soverato il 17° Raduno Corale Internazionale di Canti

Tutto pronto per il 17° Raduno Corale Internazionale di Canti che si svolgerà dal 24 al 28 aprile prossimi tra S. Andrea Apostolo dello Jonio e Soverato.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Schola Cantorum Officium, in partnership con l’Istituto Comprensivo di Davoli, il Comune di S. Andrea Apostolo dello Jonio, il Comune di Soverato e la Fondazione Villa della Fraternità Onlus, rientra nella programmazione della Regione Calabria “Interventi per la valorizzazione del sistema dei Beni Culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria – Azione 1. Tipologia 2 – Sezione Eventi di rilievo regionale”.

L’evento, sotto l’attenta e professionale Direzione Artistica del M° Christian Cosentino, prevede l’esibizione, oltre che di cori calabresi, anche di una formazione corale estera proveniente dalla Slovenia.

A valorizzare questa 17^ edizione, sicuramente la presenza dei bambini della 61^ Edizione dello Zecchino d’Oro, provenienti da tutta Italia, protagonisti dello storico programma andato in onda su RAI 1, dall’Antoniano di Bologna, a novembre e dicembre scorso.Tra i bambini presenti vi saranno anche Martina Galasso e Alyssia Palombo, vincitrici della 61^ edizione, Giulia Murrai vincitrice del “Premio scuola” e Victoria Cosentino vincitrice dello Zecchino Web.

Molto importante dal punto di vista sociale ed educativo, la presenza dei “Piccoli Cantori di Calabria”, un coro di voci bianche, nato proprio in occasione del 17° Raduno Corale Internazionale di Canti Natalizi, costituito da bambini provenienti da tutta la Calabria, scrupolosamente selezionati per accompagnare i solisti dello Zecchino d’Oro.

A suggellare l’internazionalità dell’evento ci sarà poi la presenza del quartetto vocale “Vokalna Skupina Gallina”, proveniente da Lubiana (Slovenia), un gruppo vincitore di diversi premi e riconoscimenti in molti concorsi internazionali, in tutto il mondo.
Il programma delle iniziative si aprirà mercoledì 24 aprile con un concerto per gli anziani ospiti presso la Villa della Fraternità, per proseguire poi nei giorni successivi con giornate di formazione, concerti nelle scuole, visite al territorio, con un grande concerto che si terrà presso il Teatro Comunale di Soverato, mentre il concerto di chiusura si svolgerà presso la Chiesa del Sacro Cuore a S. Andrea Apostolo dello Jonio.

L’invito è quello di essere presenti agli appuntamenti organizzati e ad organizzarsi per offrire l’immagine più positiva e più bella della nostra terra.

ALTRI ARTICOLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.