A Soverato la campagna nazionale di prevenzione sul rischio terremoto di Io NON Rischio

Appuntamento ieri con la campagna nazionale di prevenzione e sensibilizzazione sul rischio terremoto, maremoto di Io NON Rischio. Sabato 12 ottobre 2019 il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) è stato artefice della Campagna Nazionale “Io Non Rischio 2019 – buone pratiche di protezione civile” a Soverato. La campagna si è svolta in contemporanea su tutto il territorio nazionale giorni 12 e continuerà anche 13 ottobre. 

 Il CISOM è un Corpo nazionale di Volontariato di diritto Melitense facente capo all’Ordine di Malta. Consapevoli della necessità di promuovere e diffondere la cultura dell’auto-protezione, per il quarto anno hanno organizzato a Soverato la Campagna Nazionale “Io Non Rischio 2019” per promuovere la diffusione delle Buone Pratiche di Protezione Civile. 

L’Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, ma l’esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta sia attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcune semplici precauzioni, sia su vere e proprie scelte di vita consapevoli che andranno ad influenzare il futuro non solo del singolo cittadino ma anche di intere comunità. Per spiegare cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio Terremoto e Maremoto il CISOM è stato presente sin dal mattino in piazza Maria Ausiliatrice a Soverato con i propri Volontari di per diffondere la cultura della prevenzione, sensibilizzando i propri concittadini sul rischio terremoti e sul rischio maremoto.

In mattinata i Volontari CISOM hanno ricevuto la visita dei Lions club Soverato e Versante Jonico delle Serre e Squillace Cassiodoro che si sono intrattenuti con i volontari del Corpo per informarsi sulla cultura della prevenzione dimostrando grande sensibilità sull’argomento.