A Soverato la presentazione del libro “Antonello Gagini e La Pietà – Storia di un capolavoro riscoperto”

Mercoledì 18 agosto alle 18.30 su Corso Umberto I, salotto della città, verrà presentato in anteprima nazionale il libro “Antonello Gagini e La Pieta’- Storia di un capolavoro riscoperto” di Gianfrancesco Solferino, edito Rubbettino.

Il volume è stato commissionato dal Centro Studi Antonello Gagini, nell’ambito dei festeggiamenti per il V Centenario dell’opera scultorea gaginiana (1521-2021), con il patrocinio del comune di Soverato, della Camera di Commercio di Catanzaro e della Bcc di Montepaone.

La Pietà di Antonello Gagini, custodita nella Chiesa Matrice di Soverato Superiore, è un capolavoro che va scoperto, ma anche per certi versi ricoperto. Il manufatto è oggetto di culto, ma è anche una bellissima opera d’arte, che va valorizzata.

L’opera scultorea ha tanta ancora da raccontare, del resto è una storia scritta da uomini che nell’arte e nella bellezza cercavano una via per scalare il cielo. All’incontro parteciperanno, oltre all’autore Gianfrancesco Solferino, la presidente dell’associazione Centro Studi Antonello Gagini, Maria Anita Chiefari, il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, il parroco di Soverato Superiore, Mons. Giorgio Pascolo, il commissario straordinario della Camera di Commercio di Catanzaro, Daniele Rossi, il presidente della Bcc, Gianni Caridi, l’editore Florindo Rubbettino, lo storico Ulderico Nisticò. La presentazione del libro si svolgerà nel rispetto delle norme anti-covid.