Abbandona scarti animali nella vegetazione, 39enne macellaio denunciato

I carabinieri della stazione di Stilo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Locri un 39enne di Bivongi, per gestione illecita e abbandono di rifiuti. I carabinieri nel corso di una perlustrazione sono stati attirati dal cattivo odore ed hanno accertato la presenza di una vera e propria discarica abusiva in contrada Colaciuri nel comune di Bivongi.

Tra la vegetazione i militari hanno trovato un ingente cumulo di scarti animali, alcuni dei quali, in avanzato stato di decomposizione. L’attento sopralluogo ha consentito di raccogliere elementi grazie ai quali è stato possibile risalire all’intera filiera agroalimentare e di accertare le responsabilità di S.I. titolare di una macelleria nel comune di Stilo. Il commerciante, già noto alle forze dell’ordine, dovrà rispondere di gestione e abbandono illecito di rifiuti.